Cnel e Istat: nasce un comitato interistituzionale per misurare il benessere in Italia

Misurare più efficacemente il benessere nazionale per indirizzare le politiche economiche, sociali ed ambientali. E’ questo l’obiettivo del Comitato di Indirizzo Cnel-Istat insediatosi il 20 aprile 2011, che dovrà individuare nuovi indicatori da utilizzare per rappresentare più realisticamente le dimensioni del benessere e del progresso del nostro paese.

L’iniziativa - che prevede il lavoro di 20 persone provenienti dal Cnel, dall'Istat e dall'Ocse e dei rappresentanti della società civile - nasce dall’esigenza di superare gli indicatori economici maggiormente usati come il PIL (Prodotto Interno Lordo) che non sono più ritenuti adatti a fornire, da soli, un’immagine corretta della realtà.

Per informazioni:
Consiglio Nazionale dell'Economia e del Lavoro